Viaggi a piedi vol. 2: le mete calde del turismo lento

il foliage nei viaggi a piedi

I numeri emanati dagli enti del turismo parlano chiaro: i viaggi a piedi sono il nuovo trend delle vacanze sostenibili. Per ragioni di economia o per un’accresciuta sensibilità ambientale, sempre più persone scelgono d’intraprendere vacanze trekking.

Un tempo riservati a un’utenza di fricchettoni estroversi, i viaggi a piedi stanno divenendo un modello perfetto di vacanza familiare: si trascorre la giornata insieme e all’aria aperta, sottoponendosi a uno sforzo che anche i fisici più sedentari possono sostenere.

I costi dei viaggi a piedi sono decisamente ridotti: invece di acquistare biglietti per treni, aerei o di affittare un auto, basta procurarsi l’attrezzatura da trekking una tantum. Anche vitto e alloggio finiscono per pesare meno sul portafoglio: visitare gli ostelli e le taverne frequentate dai locali permette di gustare a fondo l’esperienza del viaggio senza incidere troppo sul budget.

Non ti resta che scegliere la meta delle tue prossime vacanze a piedi: lasciati ispirare dalle destinazioni che ti propongo a seguire e, se non bastassero, dai un’occhiata a quest’altro articolo sul tema.

Creta segreta

Grecia

la gola di samaria è un percorso favoloso per le vacanze trekking

La  regione nord-occidentale di Creta è perfetta per i viaggi a piedi: sentieri silenziosi, splendide pozze naturali e cene amichevoli in taverna. La zona è costellata di gole spettacolari: Sirikari, Samaria, Agia Irini, Karanos e Kydonu, i loro nomi evocano già panorami selvaggi e una natura indomita. Per riposarti, fai tappa in paesini che sembrano costruiti per finire in uno scatto di National Geographic (se sei appassionato di fotografia di viaggio, questo articolo potrebbe interessarti). Pranzerai all’ombra delle vigne, dopo aver visitato commoventi chiesette affrescate: sopra di te, i profili degli avvoltoi attraverseranno un cielo senza nuvole.

Questa vacanza trekking potrebbe condurti alle porte di Chania, sulle rive del mare: si tratta di una delle più antiche e meglio conservate colonie veneziane nell’Egeo.

Oltre i confini

Spagna

viaggi a piedi attraversano san sebastian

Una delle esperienze migliori che possano offrire i viaggi a piedi è l’attraversamento di confini, più o meno immaginari. La Spagna e i Paesi Baschi provengono da una lunga storia di conflitti basati su alcune differenze storiche e culturali: perché non farti una tua idea sulla regione?

Fai tappa ad Ascain, un tipico villaggio franco-basco ai piedi dei Pirenei: dedica alcuni giorni all’esplorazione dei dolci sentieri di montagna che corrono attorno alla città. Spostati quindi a Getaria, villaggio spagnolo di pescatori contornato da spiagge solitarie: segui la via costiera fino a San Sebastiàn e oltre, incrociando per un breve tratto il celebre sentiero di Santiago. Completa la tua sessione di turismo a piedi con una visita della scoppiettante Bilbao.

Tra monti e mare

Italia

le incantevoli cinque terre si aprono per i tuoi viaggi a piedi

Non si possono omettere le Cinque terre quando si parla di viaggi a piedi: incastonate sulla costa spezzina, sono raggiungibili via nave, treno o attraverso una miriade di sentieri che attraversano le colline dell’entroterra ligure. I paesini sono squisiti, i porticcioli romantici e le camminate più che piacevoli: passeggia da un borgo all’altro attraversando vigneti e costoni a cui si aggrappano ulivi secolari. La sofisticata Portofino è giusto dietro l’angolo, così come Porto Venere.

Due brevi avvertenze. Evita l’alta stagione se non desideri imbatterti in orde immani di turisti e non sei disposto ad accollarti un costo della vita scandaloso. Controlla sempre l’agibilità dei sentieri tra borgo e borgo per evitare d’incappare in strade chiuse e detour interminabili: le frane sono frequenti e gli interventi di ripristino non esattamente rapidi.

L’autostrada sulle nuvole

Francia-Svizzera

non fatevi spaventare dalla haute route e organizzate una bella vacanza trekking

L’Haute Route, o ” strada alta”, è un super-classico dei viaggi a piedi: attraversa le vette d’Europa tra Chomonix e Zermatt, all’ombra di giganti come il Monte Bianco e il Matterhorn.

Si tratta di una vacanza trekking tosta ma soddisfacente: il tragitto è stato progettato nella metà dell’Ottocento come gita estiva dell’English Alpine Club. Anche se non serve essere rocciatori esperti, l’itinerario è indicato per camminatori seriali particolarmente allenati: si toccano i 3000 metri, tra panorami glaciali, creste frastagliate e un cielo a portata di dita. Il sentiero attraversa anche zone più tranquille, dove sarai accolto da pascoli fioriti e piccoli villaggi rurali. Alcune di queste località offrono la possibilità di soggiornare in tipiche baite alpine a fronte di una spesa tutto sommato ridotta.

A spasso tra le stelle

Sputnik-Planum

una goduriosa passeggiata su plutone rientra nella categoria best viaggi a piedi ever

Composto in larga parte di azoto congelato, lo Sputnik Planum si estende per circa 1000 km di brulla brina astrale: il panorama, nei rari momenti di irrorazione solare, non è forse dei migliori.

L’atmosfera della zona è certamente frizzantina (-240° C) e si compone prevalentemente di metano, azoto e monossido di carbonio, un mix già sperimentato se hai visitato il milanese in un periodo di bonaccia.  Questa simpatica località è comunque la meta adatta per i viaggi a piedi dei camminatori meno prestanti: se il tuo peso rappresenta un problema per la deambulazione o se, semplicemente, i tuoi muscoli non rispondono alle sollecitazioni, prova una vacanza trekking nello Sputnik Planum. La gravità in zona non supera i 0.62 m/s2, sicché un uomo di 70 kg che passeggia per lo Sputnik Planum peserebbe meno di 12 kg. Preparati a volteggiare leggiadro sulle creste ghiacciate e ricordati di portare il pranzo al sacco.

Annunci

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...