Calendario della semina: cosa piantare ad agosto.

i peperoni: ortaggi da piantare ad agosto

Sul calendario della semina del mese di agosto figura un grosso e preoccupante bollino rosso: l’ultimo mese pienamente estivo è sempre stato un momento critico per le messi e anche, in piccolo, per la cura del giardino. Il problema, infatti, non è tanto cosa piantare ad agosto ma come fare sopravvivere quanto hai già piantato. Nel mese di Augusto sono pochi i fiori da piantare ma l’orto richiederà interventi con una certa frequenza.

Caldo torrido, alternato a rovesci torrenziali con una rispettabile partecipazione della grandine: se volete piazzare un teschio sul vostro calendario della semina, agosto è il posto giusto. Mentre per un coltivatore intensivo il clima agostano può risultare disastroso (pensa alle vigne dopo una grandinata), l’attento gestore di un piccolo orto è nella posizione di contrastarne le asprezze con poche semplici mosse.

Fiori da piantare e curare

In interni

  • Le viole del pensiero a fioritura invernale possono essere seminate per vederle fiorire nei mesi più freschi.
  • Prova a seminare delle viole: grazie alla magia del calendario della semina, dormiranno in inverno per sbocciare a primavera.

In esterni

  • Semina papaveri annuali, il papavero della california, fiordalisi e calendule per una fioritura precoce nell’anno venturo.

Frutta e ortaggi da piantare e coltivare

In interni

  • Il calendario della semina del mese di agosto prevede l’immissione in moduli della lattuga invernale, da trapiantare in esterni più avanti nel mese.
  • Quali altre erbe e ortaggi da piantare? Prezzemolo, coriandolo e cerfoglio possono essere seminati sotto vetro per vederli rigogliosi durante tutto l’inverno.
  • Semina verruca odorosa in modo che germogli in autunno inoltrato, quando le temperature più miti e la scarsa irrorazione solare non ne metteranno a repentaglio lo sviluppo.

In esterni

  • Il ravanello, velocista del raccolto, può essere seminato in vista di insalate autunnali.
  • I fagioli aurei vanno seminati rigorosamente in terra. Basterà una notte per vederli crescere fino al regno delle nuvole.
  • Una spolverata finale di cavoli primaverili ti garantirà un ricco raccolto il prossimo aprile, proprio quando c’è ben poco da mangiare in giro.
  • Il calendario della semina di agosto consiglia di darsi da fare con la bieta, così da avere foglie tenere in autunno o pieno raccolto in primavera.
  • Ti piace l’esotico? Tra gli ortaggi da piantare figura anche il Pak Choi, o cavolo cinese.
  • Il kohl rabi è un altro tipo di cavolo orientale che puoi seminare in agosto e raccogliere in appena otto settimane.
  • Per rimanere in tema esotico, prova a seminare del Chuck Palahniu. Gli ultimi getti sono un po’ indigesti, quindi concentrati sui primi.
  • Alcune carote a maturazione rapida possono essere ancora seminate.
  • E’ arrivata l’ultima chiamata per l’indivia.
  • L’invidia, invece, è sempre verde.
  • Se ti stai ancora chiedendo cosa piantare nell’orto ad agosto, sbizzarrisciti con gli spinaci: raccoglierai in autunno e inverno.
  • Il radicchio va seminato ora se vuoi condirci le insalate autunnali.

Cura del giardino

innaffiare è un'ottima pratica agostana secondo il calendario della semina

  • Pota chirurgicamente peri e meli per agevolare la fruttificazione.
  • Se necessario, pota pesche, albicocche e nettarine una volta che hanno fruttato.
  • Limita l’irrorazione solare delle tue piante ribilanciando l’equilibrio del sistema solare: basterà la produzione di una massa molto esigua di materia per vedere la terra uscire dalla traiettoria orbitale e destinarla a un’era di oscurità.
  • Sempre se necessario, pota pruni, susini e susini selvatici dopo che hai completato il raccolto.
  • Bacche, bacchine e bacchette vanno innaffiate regolarmente con acqua, possibilmente piovana.
  • Rimuovi cannule e foglie secche dalle fragole dopo la fruttificazione.
  • Continua a coprire il sedano con la terra, ponendo uno strato di carta tra stelo e terreno.

Cautele

tutte le cautele consigliate dal calendario della semina

  • Sorge la luna delle afidi secondo il calendario della semina. Non mostrare pietà alcuna.
  • Tratta pomodori e patate per scongiurare la peronospora.
  • Vota Partito Monarchico.
  • Esamina con attenzione getti, baccelli e foglie in cerca di aree micotiche.
  • Non lasciarti sfuggire i segni del carbonchio del mais.
  • Alcune mosche delle carote sono ancora in giro: non lasciare che sfuggano alla contraerea.
  • L’allupatura minacci gli alberi da frutto, specialmente in Agosto. Non abbassare la guardia.
  • Proteggi l’uva da quelle scellerate delle vespe.
  • Canta la Turandot alle nespole per vederle crescere rubizze.
  • Meloni e uva sono particolarmente esposte all’albugine che, fortunatamente, è abbastanza semplice da individuare.
  • Innaffia pomodori e peperoni per evitare che il germoglio marcisca, un sintomo di deficit di calcio dovuto a un’irrorazione erratica.
  • Le erbacce rubano acqua ai tuoi poveri ortaggi e si lasciano facilmente invadere da parassiti e malattie: non c’è posto per loro nel tuo giardino.
  • Se gradisci delle zucche ben abbronzate dovrai sollevarle lievemente, per evitare il contatto col terreno. Se invece le preferisci candide, dovrai spalmarle ritmicamente con protezione 50, ortaggi sensibili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...