Le migliori macchine fotografiche compatte

Il mercato delle macchine fotografiche compatte ha subito non pochi scossoni durante l’ascesa degli smartphone che, del canto loro, si sono dotati di fotocamere digitali sempre più tecnologicamente avanzate. I produttori hanno gradualmente ritirato dal mercato i modelli base di fotocamera compatta, puntando piuttosto a infarcire di caratteristiche sempre più avanzate i loro modelli di punta.

Le migliori fotocamere compatte sul mercato rivaleggiano in certi casi con le reflex, vantando sensori di altissima qualità, profondità e ampiezza di campo. Pur essendo di dimensioni decisamente contenute – non per nulla si chiamano fotocamere digitali “compatte”! – e potendo scivolare con comodità nella tasca dei jeans, queste macchinette godono di un range dello zoom davvero notevole.

Le immagini ottenute rispecchiano appieno la ricchezza della dotazione hardware e possono essere rapidamente trasferite su cellulari e Pc mediante wifi, ormai in dotazione alla maggior parte delle macchine fotografiche compatte digitali.

Sebbene molti fotografi professionisti dubitino delle potenzialità di questi piccoli mostri, le fotocamere compatte sono un ottimo punto di partenza per chi vuole dedicarsi all’ottava arte senza dover limitare la propria creatività alle restrizioni imposte dagli smartphone.

Se appartieni a questa schiera di coraggiosi, continua a leggere quest’articolo, dove t’illustrerò prezzi, offerte e recensioni delle migliori macchine fotografiche compatte attualmente in vendita.

Fujifilm X100F

La compagna perfetta del fotografo amatoriale

la fuji x100F è una splendida fotocamera digitale compatta

Sensore: APS-C CMOS, 24.3 MP | Lenti: 23mm f/2 | Monitor: 3.0-pollici, 1,040,000 punti | Mirino: Ibrido ottico/elettronico | Scatto continuo: 8fps | Video: 1080p | Livello utente: esperto

Probabilmente uno dei modelli più costosi, la X100F non è la fotocamera compatta più adatta ai novellini: per orientarsi tra la miriade di funzioni e impostazioni occorre una discreta conoscenza della tecnica fotografica. Questo modello si posiziona comunque tra le migliori macchine fotografiche compatte per qualità costruttiva e dotazione hardware: anche priva di zoom ottico, il suo 35 mm si sposa a perfezione con il sensore a 24 MP, offrendo risultati eccezionali nelle mani di un fotografo capace. Il mirino ibrido è la ciliegina sulla torta.

Prezzo: 1.386,90 € su Ebay.

Panasonic Lumix LX100

Un gioiello di compatta

la lumix è una fotocamera davvero compatta

Sensore: Micro quattro terzi, 12.8 MP | Lenti: 24-75 mm, f/1.7-2.8 | Monitor: 3.0-pollici, 921.000 punti | Mirino: elettronico | Scatto continuo: 11fps | Video: 4K | Livello utente: intermedio/esperto

Panasonic è riuscita nell’impresa di incorporare un sensore micro quattro terzi nel corpo di una compatta, aggiungendo un anello che permette di regolare l’apertura delle lenti manualmente, un selettore fisico per il tempo di esposizione e, come se non bastasse, un mirino elettronico. Questo gioiellino di fotocamera compatta tende però a cadere vittima di lens flare e permette scatti ad una risoluzione abbastanza modesta. D’altro canto, riprende in 4K e, negli ultimi tempi, ha visto il proprio prezzo crollare in picchiata. La LX100 rimane comunque una macchina compatta stupefacente per qualità costruttiva e caratteristiche hardware.

Prezzo: 592,00 € su Amazon

Sony WX220

Tascabile, economica e spensierata

la sony è tra le migliori fotocamere compatte a buon mercato

Sensore: 1/2.3-pollici CMOS, 18.2MP | Lenti: 25-250mm, f/3.3-5.9 | Monitor: 2.7-pollici, 460,000 punti| Mirino: No | Scatto continuo: 1.5fps | Video: 1080p | Livello utente: principiante

Se le impostazioni della fotocamera del tuo smartphone iniziano a starti strette, spicca il volo a cavallo dello zoom ottico a 10x della WX220! Il corpicino di questa fotocamera digitale compatta permette scatti luminosi e accattivanti, con un livello di dettaglio accettabile (soprattutto se punti a condividerle sui social o a stamparle in formati ragionevoli); certo, lo schermo è un po’ risicato e talora si sente la mancanza di un mirino, entrambi sacrificati per il design utracompatto. Aggiungi anche la connettività Wi-Fi e il gioco è fatto: la Sony WX220 è tra le migliori fotocamere compatte per principianti.

 Prezzo: 199,00 €  su Amazon.

Canon PowerShot G7 X II

Un cuore nuovo per una vecchia amica

Sensore: 1-pollice, 20.1MP | Lenti: 24-100mm, f/1.8-2.8 | Monitor: 3.0-pollici touchscreen, 1,040,000 punti| Mirino: No | Scatto continuo: 8fps | Video: 1080p | Livello utente: Principiante/intermedio

L’aggiunta del processore d’immagine DIGIC 7 comporta un miglioramento sostanziale nelle performance di questa fotocamera digitale compatta rispetto al modello originale. Il design e la manegevolezza risultano anch’essi migliorati, rendendo l’uso di questa macchina fotografica compatta una vera gioia per le mani. Gli occhi, però, ne escono un po’ sacrificati: il mirino è sostituito da uno schermo a tre pollici, abbastanza ampio e luminoso a dire il vero. Lo zoom ottico arriva soltanto a 4.2x, ma la nuova di casa Canon si comporta più che dignitosamente in condizioni di luce sfavorevoli.

Prezzo: 600,16 € su Amazon.

Paesaggista puntinista

Pennello al soldo

il paesaggista puntinista è un'ottima alternativa alle fotocamere digitali compatte

Sensore: occhi, 2 | Lenti: in caso di vizi refrattivi | Monitor: tela | Mirino: a volte si aiuta col pollice| Scatto continuo: 10fpy | Video: no | Livello utente: mecenate

Se sei stanco dell’atmosfera rarefatta che aleggia nel mondo della fotografia digitale e non hai voglia di trascinarti dietro una borsa traboccante di reflex e obiettivi, ti consiglio di ricorrere al paesaggista puntinista®, una soluzione (abbastanza compatta) per immortalare ogni momento della tua giornata. Il paesaggista puntinista®, cresciuto in ristrettezze economiche e incompreso dalla critica artistica coeva, si accontenta di poco: una misera paghetta mensile, vitto e alloggio. In cambio ti accompagnerà nella tua scintillante vita mondana, trasportando sulle sue spalle l’imponente attrezzatura necessaria al suo lavoro. Al momento opportuno, il paesaggista puntinista® potrà sfoderare i suoi pennelli e completare rapidamente un dipinto nel suo stile personalissimo. Poche settimane di posa e avrai paesaggi, selfie e ritratti puntinisti che faranno invidia a tutti i tuoi amici su Instagram.

Prezzo: Il contratto collettivo nazionale per i paesaggisti puntinisti® non viene rinegoziato dagli ultimi anni dell’Ottocento. Dovrebbe accontentarsi di sei cipolle a settimana, pane bianco e un Napoleone d’oro all’anno.

Leica Q

La regina delle fotocamere compatte

la leica q è la regina delle fotocamere compatte

Sensore: Full-frame, 24.2MP | Lenti: 28mm f/1.7 | Monitor: 3.0-pollici touchscreen, 1,040,000 punti | Mirino: elettronico | Scatto continuo: 10fps | Video: 1080p | Livello utente: esperto

Diciamolo subito: il limite più grande della Leica Q è il prezzo, ma se cerchi un’esperienza d’uso che rivaleggi con quanto offerto da una reflex a rullino, questa è la fotocamera digitale compatta che fa al caso tuo. Il suo sensore d’immagine a pieno formato, equipaggiamento decisamente raro per questa fascia di fotocamere, si accompagna alle superbe lenti Leica Summilux. I tuoi occhi saranno catturati da un mirino eccezionale o dal touchscreen a 1,040,000 punti. Aggiungi un autofocus scattante e controlli per l’esposizione tradizionali e avrai la Leica Q, una piccola belva che ti permetterà di scattare immagini senza compromessi.

Prezzo: 4.190,00 € su Amazon.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...