Top 5 dei viaggi di primavera

vacanze primaverili nella campagna provenzale

Il cielo si schiarisce, le piogge si allontanano e i primi fiori iniziano a sbocciare nei parchi: la primavera sta tornando e con essa la voglia di stare all’aria aperta, viaggiare, esplorare. Marzo e aprile sono i mesi giusti per un weekend di relax che ricarichi le nostre cellule dopo un lungo e grigio inverno, offrendovi anche l’opportunità di scoprire posti nuovi o, più semplicemente, cambiare aria. Se poi si risparmia, tanto meglio!
Eccovi dunque cinque mete per un weekend low cost con cui iniziare bene il 2017.

Cipro

Tra le isole greche, Cipro è sicuramente una delle più affollate durante il periodo estivo. In primavera, invece, l’isola può regalarvi lo spettacolo della sua immutata bellezza senza il rischio di essere travolti da scozzesi ubriachi in sella a un motorino.

Lasciandosi alle spalle Paphos, cuore dalla movida, e meta ottimale per vacanza di primaveradirigendovi a nord, scoprirete le scogliere vuote e selvagge della penisola di Akamas, che alcuni poeti new-beat dell’est Europa hanno scelto come dimora d’elezione.

Un sole tiepido a 21 gradi e iodio nei vostri polmoni: cosa state aspettando?

Come raggiungere Cipro: voli diretti da Milano (easyJet) e da Roma (Ryanair).

Info supplementari: Sito dell’ente del turismo cipriota.

Marocco

I colori sgargianti di Marrakesh, i suoi mercati traboccanti di ninnoli: rimarrete conquistati dalla vitalità di questa città esotica. I suoi abitati vantano una tradizione millenaria dell’ospitalità e, credetemi, l’assaporerete tutta quando vi accomoderete in una delle tante terrazze della città vecchia per bere un salubre tè alla menta e pinoli.

Se cercate un po’ di avventura, non sono pochi i tour operator a organizzare breil mercato di Marrakesh per un week end primaverile speziatovi escursioni sulle montagne dell’entroterra: ricordate di portarvi un golfino, però, perché le temperature potrebbero rivelarsi un po’ più rigide.

Colori, profumi e un’accoglienza straordinaria renderanno indimenticabile il vostro week end in Marocco.

Come raggiungere il Marocco: voli diretti da Roma (Ryanair),  Bologna (TUIfly), Pisa (Ryanair), Milano (Ryanair, easyJet), Torino (Royal Air Maroc), Venezia (Royal Air Maroc).

Info supplementariGuida Online del Marocco.

Provenza

Può essere un po’ rischioso visitare la Provenza in primavera per via del clima non esattamente stabile, ma se anche aveste la sfortuna d’imbattervi in un acquazzone, sareste subito ripagati dalla bellezza mozzafiato dei paesaggi provenzali: frutteti in fiore, infiniti campi di lavanda profumatissima e piccoli paeselli pittoreschi punteggiano un territorio che da sempre è meta per buongustai e degustatori di vini pregiati.

vacanze di primavera nella campagna provenzaleSe le passeggiate campestri non fanno per voi, le città provenzali offrono un cartellone di iniziative artistiche e culturali all’avanguardia: Avignone, Marsiglia, Tolone vantano una forte identità e vocazione turistica, ma rappresentano tutte ottime scelte per un fine settimana d’immersione nella cultura francese.

Che scegliate il fascino dei colori caldi della terra, il blu caldo di un mare amichevole o la vita scoppiettante dei paesi più grandi, la Provenza è un’ottima via di fuga per la vostra primavera.

Come raggiungere la Provenza: via auto (sulla via Aurelia); via treno (Trenitalia e SNCF); voli diretti da Catania (Ryanair), Palermo (Ryanair), Venezia (Volotea, easyJet), Roma (Ryanair, Alitalia, Vueling, Saudia), Milano (Meridiana, Twin Jet), Napoli (easyJet).

Info supplementari: Sito dell’ente del turismo della regione Provenza.

Campo numero 15

Nella ridente località di Yodok, ad appena 100 km da Pyongyang, sorge il campo numero 15, un bella vista dall'alto del campo 14, ottimo per una vacanza di primaverala meta con la M maiuscola del turismo interno e involontario della Corea del Nord. Raggiungibile mediante camionette della polizia politica, il campo è protetto da mura, fortificazioni e filo spinato che lo rendono uno dei luoghi più esclusivi del paese. Baracche maleodoranti, trattamento inumano e lavoro bestiale renderanno la vostra permanenza al campo indimenticabile.

Per gli amanti dell’umiliazione e della violenza, il campo numero 15 rappresenta la location ideale dove trascorrere un week-end molto lungo all’insegna della sofferenza.

Come raggiungere il Campo numero 15: Arrivati all’aeroporto internazionale di Pyongyang, esclamate: “최고 지도자는 통통한이다”.

Info supplementari: Pagina wiki del campo.

Malta e Gozo

Perla nel cuore del mare mediterraneo, Malta dà il meglio di sé durante la stagione primaverile, quando le frotte di turisti che la invadono durante l’estate sono ancora lontane. Insieme a Gozo, sua sorella minore, Malta è un’isola piacevolmente irrorata dal sole, il cui mare e le bellezze architettoniche sono appena a un passo dall’Italia.

Malta è la meta che fa per voi se non avete voglia di andare lontano e sfoderare un dizionario multilingue (tutti parlano italiano!).

vista della cattedrale della valletta durante una notte di primavera

Come raggiungere malta: via voli Ryanair diretti da Trapani, Catania, Pisa, Torino, Bari, Bologna, Venezia, da Palermo (Alitalia, Meridiana, Airmalta), da Roma (Alitalia)

Info supplementari: Sito dell’ente del turismo di Malta.

 

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...